Demolire per costruire…. un giardino segreto

I proprietari hanno costruito una nuova casa, hanno ristrutturato il fienile e la stalla ma la vecchia dimora, a fianco, è rimasta disabitata. Presto l’edificio smesso, imponente e così vicino all’abitazione, ha fatto porre la domanda fondamentale sulla propria destinazione. Cosa fare? Demolirlo? L’idea non convinceva del tutto i proprietari, sensibili alla memoria degli edifici. Posizione, struttura, nomi di famiglie e località, vite che trascorrono danno senso e sostanza a un luogo e alle sue costruzioni e si imprimono nella memoria anche dopo molti anni. Poi il patrimonio viene ereditato, si aprono nuove prospettive, vi si proiettano desideri che possono stupire, l’architetto se ne fa interprete: i muri perimetrali possono essere mantenuti e abbassati per diventare la cinta che racchiude e custodisce un giardino segreto, nascosto fino a quando non ci si avvicina a quella che era la porta d’ingresso della casa. La vecchia edera è stata lasciata, si entra e si ritrova la terra, un nuovo prato e il cielo al posto del tetto. Il legame con il passato è preservato e contamina un presente vivo e pronto a scrivere una nuova storia.

Cantiere
Località: Villa Bagno – Reggio Emilia
Demolizione parziale

Per ulteriori informazioni e preventivi chiama subito e senza impegno lo 0522 699253.

2020-10-02T13:28:49+00:00 2 Ottobre 2020|