Opere idrauliche: scavi per la vasca di laminazione – Cermag Rio S. (RE)


Dopo la demolizione di un edificio e dopo lo sbancamento per le fondazioni di un nuovo fabbricato industriale (vedi news sul nostro sito: demolizione e fondazioni), l’ultimo intervento commissionato a Bellesia da Cermag ha riguardato la realizzazione di una vasca di laminazione acque di prima pioggia. Un’opera idraulica obbligatoria con funzione ammortizzatrice, secondo il principio della invarianza idraulica: quando avviene un cambio di destinazione di un terreno, come in questo caso da area verde (permeabile) a piazzale (impermeabile) con soprastante fabbricato, va garantito che non ci sia maggiorazione della portata massima alla rete fognaria esistente. Le vasche di laminazione accolgono al loro interno eventuali ondate di piena da fossi, canali e fiumi adiacenti, soprattutto nei casi di eventi piovosi intensi. Con queste vasche chiamate anche ‘di ritardo’ o ‘di onda piena’ aumenta il volume di accumulo per le acque meteoriche e si compensa l’aumento di portata: risultato i corpi idrici superficiali sono salvaguardati così come il territorio dal punto di vista idrogeologico.

Dati di cantiere
Opera idraulica: Vasca di laminazione
Località: Rio Saliceto (RE), parallela al fosso della strada provinciale Carpi (MO) – Guastalla (RE)
Misure: 60 m di lunghezza, 1,70 m di profondità
Tempistiche: 1 settimana lavorativa

Per le vostre vasche di laminazione contattateci senza impegno allo 0522 699253, saremo lieti di fornirvi una prima consulenza, un preventivo e un servizio chiavi in mano.

2019-02-12T16:45:01+00:00 29 Gennaio 2019|